In tempo di covid molte abitudini sono cambiate.

Mentre una volta si aspettava il weekend, precisamente la sera di venerdì per iniziare la “movida”, fino a domenica sera, durante la quale si incontravano amici e pseudocompagno, adesso, bloccati dal covid-19, bisogna sbrigare qualsivoglia rapporto interpersonale pima della tarda ora ma, pur essendoci un differente modo di approcciarsi alle situazioni, la volontà di un risultato che porti soddisfazione è sempre presente.

Quindi se una volta aspettavamo le sette di sera per l’aperitivo con gli amici o meglio per vedere il nostro amato, ufficiale oppure ufficioso, adesso come ci comportiamo?

Il tema è sicuramente molto interessante considerando che ad oggi la possibilità di incontrare il nostro lui è a sfavore di orario serale per tale motivo la domanda è d’obbligo, quali sono i possibili look che vanno bene dal mattino fino a dopo lavoro?

Se la nostra giornata tipo è scandita dall’orario fisso dell’ufficio dobbiamo valutare un look che sia versatile.

Dobbia optare per una combinazione che, senza difficoltà, sia adatta all’orario di lavoro ma, al contempo, permetta il cambio veloce di alcuni dettagli per una differente indicazione d’uso.

Una delle prime scelte che sicuramente viene valutata perché iper comoda e molto veloce da modificare è classica composizione di un outfit dove il pantalone diventa il punto di praticità magari con una giacca taglio maschile ma, in realtà, si possono essere valutate diverse alternative

Look 1

ph.Pinterest

 

Il classico ma sempre attuale il tubino nero è il primo dei capi che per sua natura meglio si sposa con la necessità di “nuova definizione” l’unico accorgimento al quale prestare attenzione, però, è la semplicità perché proprio grazie a questa si potranno apportare tutti i cambiamenti che l’avvicendarsi dell’orario serale comporta.

Primadonnacollection.com

 

 

Se per la giornata di lavoro la scarpa può variare da bassa e stringata magari definita da lavorazione duilio e capospalla ton sur ton, per la sera possiamo optare per una versione più cool e grintosa, quindi, la giacca ecopelle e lo stiletto, rigorosamente nero.

Per il collant, che durante il giorno è da considerare sobrio, si consiglia in den leggeri con cucitura lungo la parte posteriore della gamba.

 

Look 2

Maje IT

Mytheresa

Durante il giorno “praticità” è la linea guida ma senza rinunciare a particolari che rendano vivace e fresca la nostra scelta.

Gonna midi magari, con spacco laterale, resa particolare dal colore, seguendo i dettami di Pantone si può spaziare dai toni del rosso a quelli neutri a quelli più trendy come il rosa, il blu, il giallo oppure l’arancio.

Gonna midi da accostata ad una camicia particolare nella fantasia oppure nel taglio e per una giusta combo stivale a tacco basso durante le ore diurne mentre stivale a tacco alto per la sera, sicuramente stiletto.

 

 

Look3

Ultimo ma non per questo meno importante; la terza possibilità.

Possiamo tranquillamente dire che se ci fosse modo di inserirlo in una classifica avrebbe il pari posto del pantalone sia di tipo classico che dal vezzo casual come ad esempio il jeans

Zara

Primadonnacollection.com

 

Stiamo parlando del vestito stampa o mono colore.

Adatto sia all’orario lavorativo che a quello dedicato al tempo libero, questo capo è iper versatile quindi dalla definizione perfetta sia con scarpe flat heel che con stivali a gambale alto in questo caso sia nella versione fondo liscio che effetto carrarmato ma, nulla vieta il classico high heel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu